l’Arte è Sogno… quindi Vita

Alassio, la Soprintendenza contro il writer gelese. “Troppo rosa in quel murale”

Leggi l’articolo su https://palermo.repubblica.it/cronaca/

Nelle scorse settimane l’artista Roberto Collodoro ha realizzato, su committenza del Comune di Alassio, una grande opera murale rappresentante la successione dei dodici Presidenti della Repubblica. La grande occasione per far diventare Alassio il Monte Rushmore italiano.
La contingenza del periodo ha avuto, inoltre, un’enorme valenza simbolica e di comunicazione. Infatti l’artista ha realizzato l’opera durante le votazioni per l’elezione del tredicesimo Presidente, il momento più alto della rappresentatività di una Nazione.
Il risultato artistico è oggettivamente eccellente, Roberto ha saputo interpretare, con la sua infinita sensibilità artistica, i tratti più riconoscibili dei celebri personaggi rappresentati. Chiunque legga questo pensiero, può verificarlo.
Purtroppo con la solita, drammatica e rovinosa capacità autodistruttiva italiana, l’opera ha sortito infinite polemiche e prese di posizione ufficiali, che non discutono la qualità ma la modalità. La competente Sovrintendenza ha avviato un attacco distruttivo del lavoro svolto, in quanto il fondo rosa scelto dall’artista risulterebbe di disturbo ambientale. Cosa ne dicono questi signori della piana di Albenga, unica pianura di tutta la Liguria, invasa dai capannoni, laddove si coltivavano i migliori carciofi italiani?
La stessa opera sarebbe addirittura stata definita irriverente per le prestigiose cariche e memorie rappresentate.
Da parte mia posso solo dire di essere fiero ed onorato di avere, come menbro fondatore di Tavola di Migliandolo, un artista di questo calibro, le cui opere, in linea con le opere dei grandi artisti della storia, suscitano critiche e ferventi dibattiti. L’arte, quella vera, è questo.
Mi permetto di invitare le Istituzioni interessate a rivalutare le loro posizioni di fiera opposizione, ricordando loro che l’Arte non può non essere dirompente e portare messaggi innovativi, altrimenti perde il suo messaggio essenziale.
Del resto il rosa rappresenta, per l’artista, l’auspicio di una donna al Quirinale, tema che credo possa essere condiviso da milioni di italiani.

“If you can dream it, you can do it”

– Walt Disney

I nostri artisti

Mostre

I Colori della Terra

Il progetto di mostra intende rappresentare un’estensione dell’esperienza delle residenze artistiche di Migliandolo Arte Contemporanea, creato da Claudio Mogliotti e curato insieme a Lorenzo Canova, storico dell’arte e critico d’arte dell’Università del Molise.

Approfondisci

Casa Nebiolo: tra Arte, Cultura e Tradizione

I nostri artisti fondatori

Fabrizi

Stefania

Scopri l'artista

Favitta

Sebastiano

Scopri l'artista

Mangione

Rosalba

Scopri l'artista

Collodoro

Roberto

Scopri l'artista

Delfini

Corrado

Scopri l'artista

Cuba

Ascanio

Scopri l'artista